Il piombo e l'orologio e altri scritti, 2019, 384 pagine

 

Il piombo e l’orologio di Michele Gianni è un romanzo ambientato nella Provincia di Pesaro e Urbino. 

Nell’anno 1514, per la prima volta viene stampato a Fano un libro in caratteri arabi per i tipi dell’editore veneziano Gregorio de Gregori. Nel 2011, a cinquecento anni di distanza le poche copie superstiti del testo sparse nelle biblioteche di tutto il mondo scompaiono una dopo l’altra. Una giovane ricercatrice viene incaricata di trovare una copia del libro nella sua città d’origine, Fano, dove al suo arrivo la accoglie suo padre, presidente della scalcinata cooperativa sociale “Il Cavaturaccioli”.

 

Nel 2015 la Compagnia “Volo Libero” degli allievi del Centro Socio Educativo Riabilitativo Margherita di Casinina di Auditore mette in scena lo spettacolo Incendio alla Cavaturaccioli, liberamente ispirato al romanzo e ad un secondo breve racconto che Michele Gianni scrive, su invito di Andrea Canevaro, per una giornata di formazione sull’impegno professionale dell’Educatore.

Il piombo e l'orologio e altri scritti

€25,00Prezzo